Desideri di viaggio… un’esperienza al borgo di San Leo

Desideri di viaggio… un’esperienza al borgo di San Leo

Storia, cultura e monumenti da visitare, anche in autunno è sempre piacevole scoprire un entroterra meraviglioso e concedersi un viaggio da ricordare!

Ed è proprio tra Marche e Romagna che è situato San Leo, un incantevole borgo medievale, meta turistica molto amata e luogo di arte e mistero.
Si erge su un enorme masso roccioso e vi si accede per un’unica strada tagliata nella roccia, difficile distinguere le mura massicce dalla roccia sottostante, ma è proprio qui che l’opera dell’uomo e quella della natura si fondono regalando una scenografia affascinante.

San Leo è anche un insieme di storia e leggenda, ospitò personaggi come Dante e Francesco d’Assisi e fu il luogo in cui Cagliostro, famoso alchimista, venne rinchiuso; oggi viene ricordato ed annoverato tra “i borghi più belli d’Italia” ed è visitato sia per il suo Forte e l’antica Pieve Preromanica, che per il suo stupendo centro storico, le attrazioni più belle in grado di farti immergere nel suo ricchissimo passato.

Ed è in autunno che prendono vita i colori più belli, le foglie cadono e potrai camminare in un magnifico tappeto tinto di marrone, rosso e giallo e goderti la fresca aria autunnale.
Passeggia fino alla parte più alta e concediti una vista in grado di lasciare senza parole, ammira un panorama unico sulle ricche e verdeggianti colline del Montefeltro e, scendendo verso il centro, troverai anche tantissimi ristorantini in cui assaggiare i migliori prodotti del territorio e tutte le tipicità della Romagna.

Ottobre diventa inoltre il mese ideale per vivere una serata ricca di magia: tutti i giovedì di ottobre “Di notte in Fortezza” ti farà vivere un’esperienza indimenticabile con bellissime visite serali in fortezza dedicate alla scoperta del castello.

Pubblicata il 04/10/2017

Torna alla pagina precedente

Iscriviti alla newsletter

Non perdere l'occasione di vivere una nuova esperienza, rimani aggiornato su offerte e novità del Carducci 76.

Iscriviti