Experience 76 – Gli incantevoli paesaggi e i castelli dell’entroterra, Montefiore Conca

Experience 76 – Gli incantevoli paesaggi e i castelli dell’entroterra, Montefiore Conca

Concedetevi un viaggio tra gli incantevoli paesaggi e i castelli dei borghi dell’entroterra.

Vi raccontiamo il fascino di Montefiore Conca, uno dei “borghi più belli d’Italia”, situato sulle colline della Valconca.

Capitale medievale della Valle del Conca e antico paese della Signoria dei Malatesta, offre, al visitatore che la sceglie, un piccolo assaggio di storia.
Lo sguardo è subito catturato da una possente rocca, sulla cima della collina, dotata di doppia cinta muraria e un borgo fortificato intorno.

Antiche maioliche smaltate, numerosissimi cristalli, in particolare bicchieri e bottiglie, monete, attrezzi da lavoro e armi regalano una descrizione dettagliata della vita del castello, dalla quotidianità, agli usi e costumi della corte, ai mestieri, fino all’attività militare.
Di inestimabile bellezza è la “Sala dell’Imperatore” in cui sono conservate pitture risalenti alla metà del Trecento attribuite al pittore bolognese Jacopo Avanzi.

Una curiosità sul castello?
Per oltre 600 anni ha custodito tra le sue mura una romantica storia d’amore, tra Costanza Malatesta e un giovane cavaliere proveniente da un ducato lontano dell’Alta Alemagna, di nome Ormanno… ripercorrete le vie del castello e scopritene racconti e misteri.

Dalle terrazze panoramiche della rocca si può godere un panorama eccezionale sui vigneti e le colline e concedersi una piacevole passeggiata, denominata “passeggiata di donna Costanza”.
Un’atmosfera da catturare anche in uno scatto!

Torna alla pagina precedente